sabato 8 settembre 2018

Torna nei cinema in versione integrale “Don Chisciotte e Sancio Panza” (1968) con Franco Franchi e Ciccio Ingrassia


Ispirato alla celebre opera di Miguel de Cervantes, “Don Chisciotte e Sancio Panza”(1968) è una delle più belle interpretazioni della celebre coppia comica composta da Franco Franchi e Ciccio Ingrassia. I due attori infatti si superano, rispettivamente Ciccio nei panni del cavaliere errante, e Franco in quelli del suo fido scudiero.



Un film da vedere, finalmente in versione integrale e restaurata anche nei cinema il 27, 28 e 29 settembre in concomitanza con l'uscita di “L’uomo che uccise Don Chisciotte”, uno dei film più attesi dell'anno diretto da Terry Gilliam.

Don Chisciotte e Sancio Panza”(1968) è forse più bel film italiano ispirato alla leggendaria opera di Cervantes, pulito, lineare, divertente, concepito con un certo spirito libertario che lascia il segno ( Sancio/Franchi che diventa governatore e legifera a favore del popolo, l’incitamento finale di Don Chisciotte/Ingrassia a “combattere contro il vento” come inevitabile destino di una vita non omologata).

Tra le novità della versione restaurata e integrale (che comprende quasi 17 minuti di film in più) c'è da notare la scena dove Sancio/Franchi si ribella al prepotente di un paesino costringendolo a mangiare le “fuoriuscite” di un asino e la commovente sequenza dove Sancio e Don Chisciotte osservano l'alba e le loro mani si sfiorano (nella precedente versione la scena venne tagliata prima del movimento delle braccia per “paura” di risultare ambigua).


Cliccando qui troverete la lista dei 40 cinema italiani dove poter vedere il film.
Non vi resta che prenotare il biglietto!



mercoledì 29 agosto 2018

Tempesta d'amore (puntate dal 3 all'8 settembre)



Tina, nel cuore della notte, riceve una telefonata dal Guatemala da Nils, il quale non si rende conto che Tina è nel cuore della notte. Tina risponde con la voce rauca perché stava dormendo e c'aveva pure il bite in bocca e la telefonata si trasforma in una conversazione hot.
Robert sta per venire. Si raccomanda sia col padre che coi Sonnbichler di tenere d’occhio Valentina. Poi tutti escono dalla stanza e lasciano Robert con un rotolo di carta igienica.
Werner ha un infarto al piede sinistro. Christoph gli nega l’inalatore e vorrebbe amputarlo. Entra Robert, soccorre il padre e chiama un’ambulanza ma si sbaglia e arriva un taxi abusivo dalla stazione di Bari.
Jessica deve girare uno spot per il rossetto “Precious Red” di Miss X, la nuova linea di cosmetici di Xenia. La frase lancio è: “Guardate. Non sembra il pene del vostro cane quando si eccita?”.
Romy vuole partecipare alla corsa campestre di Bichlheim per fare colpo su Paul ma le iscrizioni sono già chiuse. Allora si traveste da albero con la speranza che Paul le pisci addosso.
Werner si è ripreso, Robert va a trovarlo in ospedale e insieme guardano il filmino di Werner.
Desirée arriva in albergo per il battesimo di Tom ma nella reception le dicono che giustamente i battesimi si fanno in chiesa. Intanto, arriva anche un certo Carsten Sperr, un uomo misterioso che pare si depili solo una palla.
Romy viene allenata da Paul ma fatica a rimanere concentrata, anche perché è sempre più attratta da lui. Allora Paul le dice di essere gay e Romy diventa una campionessa mondiale ricchissima e Paul le dice che forse non gli piace più tanto il pisello.
Il test del DNA conferma che Carsten è David. Un secondo test del DNA conferma invece che David è Carsten.
Andrè per sposarsi con Melli in chiesa è costretto a una serie di sacrifici che gli ha ordinato Padre Rimpel chiudendo a chiave la porta della sacrestia e invitandolo a sedersi sulle sue gambe.
Paul vorrebbe fare un video promozionale per cercare degli sponsor e a Romy viene in mente di fare le riprese col drone di Valentina. L’apparecchio, però, gli sfugge di mano e colpisce Valentina mandandola giù per una scarpata. Il video dell'incidente diventa uno spot per gli assorbenti.

lunedì 13 agosto 2018

"Paracetamolo" di Calcutta - Karaoke version



lo sai che se prendiamo Amiga 500 e 500 FIAT
non esce mille.
Però poi ho provato con le dita e pensa un po'
pensa un po': esce mille.
E pure Garibaldi a Teano, sembra strano,
pare strano... però ti dico così:
Erano circa mille!
Più o meno circa mille!
E col pallottoliere di Milano dieci volte cento fa,
fa sempre mille.
Domani lo comprovo dieci tazzine da the
però da me non vieni mai
perché da te
non lo versai.
E anche cento e Novecento di Baricco, sembra strano,
ma esce sempre mille.
Esce sempre mille!
Fa sempre, cazzo, mille!
Conto anche i gabbiani
dentro questo armadio,
se sono cento o mille non importa.
Io sento il Bar Mediterraneo
sotto la mia radio
cantano stornelli che fan più o meno così:
“Osterìa number mille!
My dick fa scintille!
My cock fa scintille!
E il cock fa faville
Fava! Ville!
The cock fa faville!
Fava! Ville!
Tutto fa tutto mille!”



(Andrea Coffami)

.

venerdì 27 luglio 2018

Le 9 cose interessanti da sapere sulla “luna di sangue”


Nella notte tra il 27 e il 28 luglio la Luna si eclisserà per 1 ora 43 minuti, diventando l'eclissi più lunga del secolo. Ecco 9 cose da sapere che di certo non sapevate ma ci siamo noi a dirvele.






1. È la seconda eclissi lunare dell’anno
Questa sarà la seconda e ultima eclissi lunare del 2018. La prima, una super luna rossa e blu, si è verificata il 31 gennaio 2017 perché aveva l'ansia ed è arrivata in anticipo.

2. È l’eclissi più lunga del secolo
La luna sarà completamente coperta dall’ombra della Terra per 103 minuti. Secondo alcuni astronomi è il tempo necessario per poter guardare attentamente “Natale in India” se proprio il fatto dell'eclissi non vi interessa. La prossima volta che avremo l’occasione di vedere un’eclissi altrettanto lunga sarà la notte tra il 6 e il 7 agosto del 2036 ma molti di voi saranno morti. Riguardo “Natale in India” invece potrete vederlo quando vorrete in dvd.

3. “Miniluna” piena
Alle 7:43 del 27 luglio 2018, la luna piena raggiungerà il suo apogeo, cioè il punto della sua orbita più distante dalla Terra. Conosciuta con il termine “Miniluna”, questa luna piena potrebbe sembrare più piccola e meno brillante rispetto ad una normale luna piena e avrà la forma di una Fiat 500 vecchio modello.

4. Marte in opposizione
Conosciuto anche come il Pianeta Rosso, Marte condividerà il cielo con l’eclissi di luna del 27/28 luglio ma come sappiamo Marte è un pianeta forte e geloso e di conseguenza prenderà la Luna tutta per sé dicendo cose offensive al cielo che non potendo parlare si rivolgerà al suo avvocato per diffamazione. Questa tarantella verrà trasmessa su Rete 4 alle 22:40.

5. È parte della serie di Saros 129
In astronomia, ad ogni eclissi lunare è assegnato un ciclo di Saros. Della durata di circa 18 anni, questi cicli non li blocchi nemmeno con un mega assorbente con le ali. E sono dolori.

6. Anche le Perseidi potrebbero illuminare il cielo
Se sarete fortunati, potrete vedere anche alcune stelle cadenti associate alle Perseidi. Se sarete meno fortunati vi cadranno addosso.

7. Eclissi di mattina, sera e notte
L’eclissi sarà visibile dalla maggior parte del Vecchio Continente, dall’Asia, dall’Australia, dalla Nuova Zelanda e da parti dell’Africa, del Sud America, a Roma Sud e dalle parti di Viareggio. In Europa e Africa, questo evento spettacolare sarà visibile dopo il tramonto del 27 luglio ma solo se siete maschi mentre in Texas l'evento è stato usato come capo espiatorio e si terranno delle sparatorie pubbliche verso il cielo per combattere il nemico rosso.

8. Non serviranno protezioni per gli occhi
Le eclissi totali di luna sono eventi spettacolari e sono facili da osservare ad occhio nudo. A differenza delle eclissi solari, che richiedono occhiali protettivi ma gli astronomi consigliano l'utilizzo degli occhiali a Raggi X che permettono di vedere le donne nude sotto i vestiti.

9. È preceduta e seguita da un’eclissi parziale di sole
Le eclissi lunari e solari si seguono l’un l’altra e vengono intervallate dal cambio di guardia dove la Luna e il Sole eseguono un balletto turco molto simpatico e dai toni sforzeschi.



martedì 5 giugno 2018

Il canarino della Magliana

Descrizione
La storia di un feroce assassino scritta da chi nemmeno lo conosce di striscio. Un racconto mozzafiato in cui realtà e finzione si intrecciano di continuo.
Roma, 19 luglio 1988. Un cadavere smembrato e carbonizzato viene rinvenuto in una discarica della Magliana, alla periferia della capitale. Il corpo presenta segni di orribili, raccapriccianti torture inflitte, e le indagini partono con calma tanto ormai il cadavere è morto e ci sta poco da fare. Una giovane ispettrice che in realtà è un travestito al suo primo caso nella sezione omicidi prende in mano il coso, poi si accorge del refuso e prende in mano il caso. L’inchiesta, per la polizia, si prospetta tutto fuorché semplice. Una volta identificata la vittima, infatti, le tracce portano a un insospettabile: Maurizio Conti, il proprietario di un negozio di uccelli che confessa di aver tentato di rinchiudere la vittima in una piccola gabbia per pappagalli e non riuscendoci viene preso a mazzate. Poi però Maurizio ha la meglio e la cosa finisce come tutti sappiamo.


.
Il Canarino della Magliana
Andrea Coffami
Editore: Niuton e Compton
Collana: Nuova narrativa Niuton
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 10/05/2018
Pagine: 323 p scritte grosse con qualche foto in BN., Rilegato a mano dagli indianini
EAN: 97888227202321211

Per acquisti e info: https://www.angelozabaglio.org/

lunedì 20 novembre 2017

Eros Ramazzotti annuncia l’album di duetti ‘Eros Duets’ - TRACKLIST/COPERTINA

Con l’intento di ricordare i duetti più significativi della sua carriera, Eros Ramazzotti pubblicherà il prossimo 27 novembre l’album “Eros Duets”, in formato cd e vinile. Nel disco, saranno presenti quindici brani tra i più famosi del cantante romano, eseguiti, negli anni, con alcuni artisti italiani: Elvira Visone, El Nino Nero, Gianni Drudi, Fedez, Lisa Fusco, Gigione, Gianfranco Marziano, Tony Tammaro, Roberto Stallone, Truce Baldazzi, Pippo Franco e Miss Keta. 



Qui la tracklist:
"Fino all'estasi", Eros Ramazzotti & Elvira Visone
"Inevitabile", Eros Ramazzotti & El Nino Nero
"Non siamo soli", Eros Ramazzotti & Gianni Drudi
"Più che puoi", Eros Ramazzotti & Fedez
"Musica è", Eros Ramazzotti & Lisa Fusco
"Fuoco nel fuoco", Eros Ramazzotti & Gigione
"La luce buona delle stelle", Eros Ramazzotti & Gianfranco Marziano
"Un attimo di pace", Eros Ramazzotti & Tony Tammaro
"Solo un volo", Eros Ramazzotti & Roberto Stallone
"Amarti è l'immenso per me", Eros Ramazzotti & Truce Baldazzi
"Se bastasse una canzone", Eros Ramazzotti & Pippo Franco
"Un'emozione per sempre", Eros Ramazzotti & Miss Keta.



domenica 12 novembre 2017

Come difendersi dall’influenza 2018, una delle peggiori dai tempi della peste dei Promessi sposi.




Dal lavarsi spesso le mani alla dieta ipervitaminica. 10 modi per stimolare sistema immunitario, buonumore e mestruo impazzito.


Il virologo dell’Università degli studi di Sesto San Giovanni Fabrizio Pregliaschino conferma: “L'influenza 2018 sarà una delle peggiori degli ultimi 10 anni. Il virus ha già ucciso 52 persone in Australia e 12 galline in Polonia e dovrebbe colpire circa 5 milioni di italiani tra cui me, più altri 8-10-12 al massimo 18 milioni colpiti dai virus parainfluenzali che si ostinano a comprare Gratta e vinci dal tabacchino. Ma oltre all’abc anti-influenzale, efficace, ma un tantino noioso, per archiviare una volta per tutte naso serrato e ossa doloranti, ecco altri sette modi per non ammalarsi (anche) questo inverno. E ora scusate ma devo morire”.

1. Rilassati, lo stress è alleato del virus come Silvio Berlusconi con un pluriomicida. Inoltre abbassa le difese immunitarie. Quindi licenziati subito. Se non hai un lavoro trovatelo e poi licenziati.

2. Prenota un giorno alla spa naturista. Bastano 20 minuti di massaggio per abbassare i livelli di cortisone (ormoni di cortisone = stress = difese immunitarie indebolite). Cosa aspettate? Basta leggere gli annunci sui maggiori quotidiani italiani (tranquilli, non è sfruttamento della prostituzione!)

3. Fai una passeggiata al giorno 30/40 minuti a passo svelto sono sufficienti per aumentare il numero di cellule del sistema immunitario. L’aria fresca e la luce del sole poi, non fanno male, anzi. Se usi i tacchi 12 è ancora meglio, soprattutto se sei uomo.

4. Ridi molto. L’ottimo umore unito a good vibes sono un toccasana per allontanare negatività e stress. Quindi chiedi al tuo ex di mandarti una foto del suo pene. Il pene fa sempre ridere quando non è bello.

5. Fai stretching tutti i giorni. Schiena mobile = giovinezza perpetua. Alle cinque del mattino nei parchi ci sono sempre dei vecchi buontemponi cinesi che fanno esercizi ginnici strani e lenti. Alcuni di loro hanno anche 300 anni. Puoi unirti a loro tranquillamente, ti basterà tenere le dita della mano sul lato degli occhi così da formare degli occhi a mandorla. Nessuno di loro se ne accorgerà.

6. Mangiati una bella fiorentina al sangue. Naturalmente pianifica prima bene il tutto e attento a non farti scoprire. Se tutto va bene il tuo sistema immunitario si rigenererà e vedrai la fiorentina ricercata su Chi la visto. Quindi attento a non fare errori!

7. Fate cyclette! Cyclette! Cyclette! In totale tre cyclette. Costruire attrezzatura da ginnastica riattiva il testosterone e riequilibra la tiroide che causa stress (vedi punto 1)

8. Schiacciatevi i brufoli sulla schiena. Pochi lo sanno ma il pus contenuto nei brufoli sulla schiena contiene circa il 90% del virus influenzale. Il rimanente 10% è solo bianco d'uovo ottimo per preparare frittate iperproteiche.

9. Bevi più vino. Con moderazione, ovviamente. Uno studio condotto dall'University of Auckland ha rivelato che due bottiglie al giorno sono ottime allo sviluppo dei globuli rossi nel sangue e quindi... Cin-cin!


10. Bevi molta acqua di lago.


sabato 9 settembre 2017

Recensione del film “Dunkirk” di Christopher Nolan (cioè non la recensione, il film è di Christopher Nolan)




Mr. Nice
Pusher
Blek Jeck
Belluscone
Ti amo in tutte le lingue del mondo
Un lupo mannaro americano a londra
Poltergeist
La nona porta
Gallo cedrone
Omen il presagio
13 assassini
The guardian
Franklyn
Zucchero, miele e peperoncino
The cell
Oculus
In darkness
Sexy beats
The woman
Boxtrolls (le scatole magiche)
We are what we are
Ed wood
I puffi in 3d
Millions
L'ultimo imperatore in 3d
ff.ss” cioe: che mi hai portato a fare sopra a …
Il club dei 39
Siamo uomini o caporali
Carrie – lo sguardo di satana
Willard
Seven swords
A liar's autobiography
Scream 4
Sin city 2
Libera uscita
Humandroid chappie
Leoni per agnelli
Ma che colpa abbiamo noi
Vallanzasca
Scemo e + scemo 2
Il curioso caso di benjamin button
Colpo di fulmine (i love you phillip morris)
Birdman
Sottosopra
I racconti di canterbury
Anche libero va bene
Il mio migliore incubo
Running
Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi
Mission:impossible – protocollo fantasma
La kryptonite nella borsa
La zona
La fisica dell'acqua
Planet 51
The orphanage
Paura
Crocevia della morte
Il piccolo nicolas e i suoi genitori
Society the horror
La spina del diavolo
Alice
Belli si nasce
La dolce vita
Videoblog di un vampiro
Piovono polpette 2
Sedotta e abbandonat
New york new york
Natale col boss
Il figlio di babbo natale
Le avventure di tin tin
Titeuf
The spirit
Il racconto dei racconti
Nightmare 4
Non e' un paese per vecchi
American pie: ancora insieme
Dead end
Il cacciatore di zombie
La mia mamma suona il rock
Una pallottola spuntata 2½
Hellraiser
Bobby g
Visions
La rosa purpurea del cairo
Buried
La fine e' il mio inizio
Il sipario strappato
Il vizietto
La madre
The producers
12 anni schiavo
In memoria di me
Soul kitchen
Party girl
Blue jasmine
The hateful eight
Genesis
Il divo
Revenant
Troppo amici
Festa di laurea
Il papa' di giovanna
Pixels
La notte del giudizio
The darwin awards
Rango
Essere o non essere
The social network
127 ore
Amadeus
The woodsman
Cenci in cina
Tre passi nel delirio
Delitto al ristorante cinese
Brood, covata malefica
Il dittatore dello stato libero di bananas
Mongol
Il professore matto
Dellamorte dellamore
Hitch, lui si' che capisce le donne
Ubriaco d'amore
Inception
The visit
L'ultima casa a sinistra
Galline in fuga
Carnage
Italiano medio
Un eroe borghese
Il ponte delle spie
Four brothers
Calvaire
Megamind



Ecco, questi sono solo alcuni film nettamente migliori di Dunkirk di Christopher Nolan. 
Fate voi.


venerdì 8 settembre 2017

Moda estate 2017 – Lo stupro è cool



Violenza contro i bambini
Si tratta di quando un adulto prende un bambino e con la scusa di fargli assaggiare un gelato al pistacchio gli fa assaggiare un gelato al pistacchio dopo che ha intinto la cappella nel barattolino Sammontana. Il bambino non capisce e non si rende conto di nulla, per lui è solo un cono con due palle pelose sotto, anche se da quel giorno la parola pistacchio gli farà annebbiare il cervello, sempre da quel giorno cagherà sangue giallo e vomiterà regolarmente ogni mattina, il tutto mentre l’adulto al massimo si fustigherà scopandosi la moglie a casa che non ha mai amato e vedendosi poi un film su RaiDue abbracciato alla propria figlioletta di otto anni che indossa un toppino bianco.

Violenza contro le donne

La donna abusata sessualmente (o carnalmente) è sempre corresponsabile dell’atto di violenza. In una società repressa come la nostra se una bella ragazza indossa la gonna, gli occhiali e il cappellino di paglia è colpevole dell’aver istigato l’uomo (molte volte straniero, di color marroncino e che profuma anche un po’ di cipolla).

Solitamente gli aggressori sono più di due perché così si fanno coraggio tra loro e si dicono le cose tipo: “Dai, comincia tu”, “No, dai tu”, “Ma ci mancherebbe, guarda che poi ci sviene”, “Eh lo so non dovevo infilarle il cacciavite nel polpaccio”, “Io non sono un necrofilo”, “Ma ci mancherebbe, lo so ti conosco, non sei un pervertito”. Da soli non c’è sfizio a violentare qualcuna, anche se con gli smartphone ormai basta fare una ripresa e si ha l’illusione di essere in compagnia.

La donna che subisce violenza sessuale, come dicono alcuni esperti su giornali, all’inizio soffrono fortemente ma è solo un dolore illusorio che terminerà dopo pochi decenni nei casi più fortunati. Ma cosa sono dieci anni in confronto all’eternità? Così è scritto sulla Bibbia da qualche parte nella quarta di copertina sotto la foto dell’autore.

La donna che subisce violenza e si ritrova con un coltello sul collo mentre da dietro gli infilano un pene duro nell’orifizio anale (uno se le va bene), da quel giorno potrà dire basta alla stitichezza e ai reumatismi. Questo è solo uno dei numerosi vantaggi dello stupro, oltre a quello dell’aver provato qualcosa da poter raccontare ai nipotini prima di dormire.

Violenza contro gli uomini
Nessun caso denunciato, a parte Jonny Dorelli in “Dio li fa e poi li accoppia” ma quella è fiction e a noi la fiction non ci piace.

La violenza domestica
Fino ad ora si è parlato dello stupro fuori casa ma non dimentichiamoci della violenza domestica. La violenza domestica è quando un padrone di casa non è soddisfatto del lavoro svolto dalla propria governante e allora invece di licenziarla si fa trovare in camera con i pantaloni calati e una fiocina carica rivolta verso di lei imponendole di fargli un rapporto orale senza nemmeno essersi fatto una doccia. E questo è insopportabile per ogni donna che si rispetti.

Rimedi contro lo stupro
Denuncia? Analisi? No.
Contro lo stupro l’unico rimedio è assecondare l’uomo, dirgli che ti piace e poi sussurrare: “Fammelo succhiare, ho voglia del tuo cazzo, ho voglia che mi sborri in bocca, ti prego”. L’uomo a quel punto prenderà la tua testa e tu potrai staccare a morsi il cazzo del tuo amico stupratore.
E’ l’unica. Non ci sono alternative, magari s’incazzerà e vi picchierà ancora di più, ma...
1) Se ti picchia non è nulla in confronto a tutto quello che ti ha fatto prima.
2) Se l’hai fatto incazzare magari vuol dire che hai proprio colto nel segno. Complimenti!
3) Da quel giorno ogni volta che piscerà con il catetere attaccato alla vita si ricorderà di te e sarai sempre nel suo cuore.
4) Se anche dovesse finire male, ma vuoi mettere la soddisfazione di aver estirpato un cancro dal pianeta terra!

Sono già nati corsi di autodifesa per staccare il pene di un uomo in tre morsi ben assestati e al punto giusto. Inutile sprecare energie e colpire in punti che non rendono l’effetto desiderato! Tre morsi decisi e il tuo stupratore dalle palle mosce si ritroverà esanime in meno di sei secondi così da non potersi difendere. Poi vabbè, in caso ti prendano da dietro la prossima volta pensaci due volte prima di vestirti da donna.

Conclusione e dati
Sono circa 2900 i casi di denuncia nei primi nove mesi del 2017 e se arriviamo a 5000 le persone lese avranno come rimborso un biglietto Frecciarossa di Trenitalia. Mi sembra una cosa buona. Diamoci sotto!



lunedì 6 marzo 2017

Metodo infallibile per vincere al Totocalcio senza spendere un euro



Metodo infallibile per vincere al Totocalcio senza spendere un solo euro. Inoltre guadagnerete di più di chi ha vinto davvero al Totocalcio. Non ci credete? Guardate questo simpaticissimo tutorial e capirete anche voi come vincere e guadagnare soldi in poco tempo e a costo zero!
.